Corsa dei Santi 2022 / Marcel Jacobs testimonial della Solidarietà

CORSA DEI SANTI 2022 / UNA GARA PER AIUTARE I BAMBINI DEL CONGO

MARCEL JACOBS TESTIMONIAL DELLA SOLIDARIETA’

Roma 1 Novembre 2022. Andare a Roma è sempre un piacere. E correre nella città eterna nel giorno dei Santi per uno scopo benefico è ancor più gratificante.

Per questo ho deciso di indossare la mia maglietta “giallarcigna ” e di cogliere al volo questa occasione presentandomi puntuale ai nastri di partenza della 10 Km più bella del mondo “La Corsa dei Santi”, organizzata da ACSI ItaliaAtletica e promossa dalle Missioni Don Bosco dei padri Salesiani per raccogliere fondi per i bambini del Congo.

Partiti davanti alla suggestiva e meravigliosa Piazza San Pietro con la benedizione di Papa Francesco, oltre 4000 atleti provenienti da ogni parte del mondo, hanno colorato il Vaticano ed il centro storico di Roma marciando con gioia sotto uno splendido sole.

Quest’anno Il tema della corsa era “il diamante più prezioso è l’istruzione” a rimarcare che l’economia e lo sviluppo dello stato africano non possono basarsi sullo sfruttamento dei bambini impiegati come schiavi nell’industria estrattiva dei diamanti, bensì sulla loro formazione, sulla loro istruzione, sulla loro crescita culturale ed analisi critica.

Questo dramma dei bambini del Congo può essere risolto parzialmente con la costruzione di scuole e luoghi di aggregazione: una missione che i padri Salesiani, illuminati dall’esempio di San Giovanni Bosco “inventore” dell’oratorio, cercheranno di portare a termine anche con il contributo delle donazioni della Corsa dei Santi.

Testimonial di questa corsa benefica il campione olimpico ed europeo dei 100 metri piani Marcel Jacobs che è stato accolto da un caloroso applauso da noi atleti e dalla folla che subito al suo arrivo lo ha osannato. Bellissima persona Jacobs, bella e pulita, sempre sorridente e disponibile con tutti, pronto a farsi un selfie con noi tapascioni ed in mezzo ad una squadra di amatori. Un bellissimo esempio per i più giovani, orgoglio per il nostro movimento atletico e sportivo.

E la corsa ? Un’emozione dal primo all’ultimo chilometro, da vivere intensamente in mezzo al biscione, ammirando le bellezze di Roma che non finisce mai di stupire.

Così correndo e godendo del paesaggio arrivi a San Pietro senza neppure accorgerti dei chilometri che hai macinato. Ma, si sa, quando qualcosa piace, il tempo passa veloce. Troppo veloce. Ringrazio mia moglie per avermi supportato in queste podistiche vacanze romane ed il buon Dio per avermi regalato queste giornate di salute fisica e mentale.

Un abbraccio Arcigno

Manuel Cecchinelli

Facebook

Altre notizie

Fonteviva Run – Trofeo del Sole – Memorial G.F.Magni 2024

L.U.T. Lavaredo Ultra Trail 2024

Trofeo Ballerini 2024 / Arcigni protagonisti

50° Ciamptada Aullese 2024