1° Memorial Igino Andreoni Calice al Cornoviglio 2023

GRANDE SUCCESSO DELLA MARCIA DI CALICE AL CORNOVIGLIO                                                                                    Oltre 100 marciatori al 1^ memorial Igino Andreoni / Molto Soddisfatti gli organizzatori.SPETTACOLARE VISTA DALL’ALPICELLAALL’ARRIVO POLENTA E CINGHIALE PER TUTTI!Santa Maria. Grandissimo successo di partecipazione per la prima edizione della Marcia dedicata alla memoria di Igino Andreoni, indimenticabile presidente della locale sezione avisina.Oltre 100 i marciatori che hanno preso parte alla manifestazione podistica , suddivisa nei due percorsi di 5 e 10 Km , quest’ultimo di media difficoltà , ma entrambi immersi nella natura e disegnati su sentieri boschivi meravigliosi dove è iniziato lo spettacolo del “foliage”.Alla luce di ciò, particolarmente felici gli organizzatori a cominciare dall’Avis , dall’ Associazione Antichi Sentieri del presidente Osserini, per finire con Croce Rossa e tutte le Associazioni culturali locali che hanno contribuito alla riuscita della rassegna.La Marcia patrocinata dal Comune di Calice al Cornoviglio , sotto l’egida del Comitato MARCE ha quindi iniziato la sua avventura con il piede giusto trovando il consenso ed il felice stupore di tutti i podisti per la gioia del presidente dell”Avis Dr Lorenzo Paita che ha coordinato i numerosi volontari che hanno reso possibile questo importante evento che ha unito sport e solidarietà, natura e gastronomia, amicizia e divertimento.LA SCIABOLATA ARTICA ED IL SOLESe è vero che la sciabolata artica ha abbassato la temperatura è altrettanto vero che ha spazzato via le nubi, regalando a tutti una splendida giornata di sole ed un cielo terso e pulito : condizione ideale per camminare e godere del paesaggio.Chi ha scarpinato e sudato di più optando per il percorso lungo di 10 Km ha sì affrontato una salita abbastanza impegnativa ma è stato poi ampiamente ripagato , una volta giunto all’Alpicella , dalla spettacolare vista sul Mar Ligure fino a Livorno abbracciando la catena delle Alpi Apuane….Ma lo stupore non finiva certo all’Alpicella, perché, una volta giunti all’arrivo presso la frazione di Santa Maria, i podisti hanno potuto apprezzare le leccornie del ristoro : pane nero e salame, polenta di mais integrale con salsicce e Cinghiale e Crema di Parmigiano Reggiano, Vino Rosso a volontà, ciambelloni artigianali e bibite varie : roba da leccarsi I baffi….solo a sentirne il profumo…Chi vi scrive insieme al Presidente del Comitato MARCE, Carlo Piga , ha apprezzato molto questo aspetto culturalculinario insieme ai prodotti della mieleria Ribaditi che ha ospitato gli stand gastronomici.Insomma un Ristoro da Re per una marcia indimenticabile che ha toccato anche il suggestivo Castello di Calice raggiunto da Santa Maria attraverso un bellissimo e pulito sentiero nei boschi circostanti.Alla fine ricchi premi per tutti e come pacco gara una bellissima maglietta celebrativa…Insomma ….è stato veramente un grosso peccato non esserci …ma l’appuntamento è già stato fissato per l’edizione 2024…Ad maioraManuel Cecchinelli

Facebook

Altre notizie

Andersen Marathon Trail 22KM 2024

4° Marcia Polisportiva Azzurra 2024

WHITE MARBLE MARATHON 2024 NEL SEGNO DEGLI ARCIGNI

La Marcia Tra Cielo e Mare 2023 la Piu’ partecipata, premiati gli Arcigni