TRAIL DEL GRAN SASSO 2022

DONATO BASTA. IL TRAIL DEL GRAN SASSO​ E LA…VOLVO 740….
UN ARCIGNO SUL MONTE PIU’ALTO DELL’APPENNINO
PESCARA.​ La storia di Donato Basta come atleta degli Arcigni è degna da sola di un romanzo di appendice. Il nostro Donato,​ ingegnere alle dipendenze di una ditta che lavora per le FFSS, lavora ancora a​ Genova quando​ conosce gli Arcigni e da allora è stato amore a prima vista.
Sempre orgoglioso di indossare la​ canotta giallonera , si è sempre sciroppato diverse ore di Treno partendo da Genova​ ​ per partecipare a maratone, mezze maratone, campionati uisp , trail in tutta la penisola unendosi spesso al gruppo​ degli Arcigni in tante trasferte ma anche correndo da solo.​ Centinaia di chilometri a piedi e migliaia in treno che solo una grandissima passione riescono a giustificare….Ma il nostro Ingegnere non si è più fermato, rimanendo in buona forma anche durante i due anni di pandemia e questo sicuramente è un grande merito….
Atleta versatile, Donato Basta ama la strada ma anche i percorsi sterrati e i dislivelli importanti che mettono a dura prova muscoli e resistenza. Probabilmente Donato​ nell’endurance sta trovando la sua vera dimensione…
Donato vanta un curriculum sportivo​ di grande rispetto dove luccicano le presente alle più importanti maratone e mezze maratone d’Italia, ma anche a numerosi Trail molto impegnativi dove ha maturato esperienze importanti e ha accresciuto​ la sua​ passione per la Natura e la Corsa in Montagna.
Tanto per dare i numeri. Fino ad oggi Donato ha corso 15 gare per un totale di 325 Km dove le gare di endurance la fanno da padrone….il suo è un ottimo motore, potente e regolare : una Volvo​ 740 d’altri tempi….
Il suo attaccamento alla maglia è straordinario ed esemplare e non per niente è stato eletto, prima della Pandemia,​ Arcigno dell’Anno.​ Basti solo dire che, trasferito per ragioni di lavoro a Pescara, Donato è venuto a darci una mano come volontario al nostro ultimo​ Trail Golfo dei Poeti, ospite del nostro Andrea Giumelli.​ Difficile trovare un cuore più grande.
Metodico, Preciso, Programmatore, così nella vita professionale come​ nello sport, ha messo in cantiere​ questa domenica il Trail del Gran Sasso e segnatamente la Tre Rifugi SKYRace , una competizione di 31 Km​ con 2100 metri di dislivello: una gara impegnativa da affrontare con molta attenzione viste le difficoltà del percorso.
Ancora una volta Donato l’ha portata a termine e, grazie a Dio, sempre con la sua canotta giallonera.​
Bravissimo Donato. Arcigno Vero.
Ad maiora
Manuel Cecchinelli
Facebook

Altre notizie

CRISTINA, GABRIELE E VITTORIO SUL PODIO AL TROFEO VERDE CITTA’ OLIVOLA 2024

FRANCESCO FEDELE, UN POETA TRA GLI ARCIGNI

Corsa di Frati 2024 / Bronzo per Gabriele Benedetti

Roberto Isola 3 ^ di categoria alla Rossini Corre 2024